Perché non porto più le unghie lunghe e classici per l’autunno!

Non fraintendetemi, adoro le unghie lunghe, davvero! Le ho portate praticamente per tutto il 2019 e buona parte del 2020 con colori super sgargianti, facendo ovviamente una pausa piuttosto lunga durante il lockdown. Ora che la pandemia è meno aggressiva e di lockdown (spero) non se ne parlerà più ho sentito tuttavia un ritorno verso la classicità intramontabile dell’unghia corta e curata magari con colori neutri e cult di stagione intramontabili, oltre ad essere mille volte più comode da portare in generale, danno la tranquillità di non avere sempre il terrore di andare a sbattere violentemente su qualcosa causando dolori lancinanti e questo è certamente un vantaggio non da poco su cui riflettere attentamente.

Sono ormai 4 anni che ogni 4 settimane puntualmente rifaccio il gel sulle unghie infatti neanche a parlarne lo smalto su di me dura neanche mezzo secondo e se dura più di mezzo secondo di certo non resiste più di due giorni senza sbeccarsi lui o direttamente l’unghia, quindi anche se trovo l’atto di stendere lo smalto particolarmente rilassante e terapeutico (almeno per le prime settimane di pausa dal gel!) poi mi stufo della scarsa resistenza e la facilità di opacizzazione e mi ritrovo alla velocità della luce a chiamare disperata la mia estetista pregandola di trovare un posticino per me il prima possibile. È probabilmente una delle poche “”dipendenze”” che ho.

Detto ciò ho preparato per voi un momento di ispirazione per il prossimo autunno che ho raccolto attraverso la mia piattaforma ispirazionale preferita: Pinterest. La amiamo tutti e se non ce l’avete vi suggerisco caldamente di installarla sul vostro dispositivo perché è davvero bellissima: vi permette di creare bacheche praticamente infinite con tutti gli argomenti di vostro interesse e di trovare immagini sulla vostra Homepage che via via rispecchieranno sempre di più i vostri argomenti preferiti. L’algoritmo infatti funziona un po’ come quello di altri social network: ovvero vi mostra ciò che avete “pinnato” sulle vostre bacheche con più consistenza nell’ultimo periodo di utilizzo dell’app. È un ottimo social utile per “disintossicarsi” un po’ dagli altri (social) in quanto lo trovo molto catartico e rilassante oltre che senza commenti negativi e likes che balzano all’occhio che molto spesso suscitano sentimenti negativi da parte del consumatore. Solo una serie infinita di immagini stupende che rilassano l’utilizzatore.

Palette multicolore:

 

I classici d’autunno:

 

Accent nails:

 

Adoro guardare le foto su Pinterest per trarre ispirazione per la mia prossima manicure oppure per gli outfit super chic e classici per creare una capsule collection! Credo che sia un social che qui in Italia abbia bisogno di maggior visibilità, da non molto tempo sono arrivati anche i contenuti video infatti che contribuiscono a rendere la piattaforma fruibile ad un target di pubblico più ampio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.